Il nostro lavoro è pensare prima di tutto al vostro lavoro. ARCHlineXP® nasce da una cultura progettuale finalizzata in primo luogo a farvi lavorare meglio.

Modalità d'inserimento

Ovviamente, per ogni programma di architettura che si rispetti, l'inserimento delle murature deve essere semplice.
ARCHlineXP® ha pero' qualcosa in più che lo rende unico.

  • Gestione integrata di stili o tipoligie, richiamabili e definibili direttamente nella fase di inserimento.
  • Gestione dei muri stratificati con definizione analitica del criterio di giunzione nelle connessioni e in corrispondenza degli infissi.
  • Gestioni di murature tonde o rettilinee.
  • Gestione senza limitazioni di geometrie irregolari in sospessore, in sessione, in prospetto.

Tipologie tipo

La memorizzazione degli insiemi di attibuti e parametri in tipologie per ogni tipo di elemento, migliore in modo sensibile la modalità di costruzione e gestione degli elementi costruttivi.

Murature a geometria non regolari

Non ci sono limitazioni geometriche alla forma del muro. E' possibile definire e modificare muri rettilinei o curvi, regolari o irregolari, a spessore costante o variabile, mantenedone le caratteristiche originali di muro.
Tale libertà di forma risulterà utile nel recupero dell'esistente (rilievo) o nella determinazione di forme architettoniche particolari. Per conseguire il secondo obiettivo, vale a dire la possibilità di realizzare soluzioni anche molto complesse, la struttura del programma è stata progettata per fornire all'utente strumenti di editing e definizione libera.

Le altre caratteristiche:

Hai trovato un link non valido o un sito linkato nell'articolo che non si apre? comunicacelo e tenteremo di sistemarlo al più presto!