Un'immagine proveniente da scanner, una foto, una mappa o un disegno su carta diventano il piano calibrato di riferimento per la progettazione.
Le funzionalità di Overlay di ARCHlineXP® consentono di utilizzare immagini bitmap (max. 16) quale componente normale di lavoro.
La calibrazione dell'immagine, cioè il suo adattamento dimensionale alle misure reali ne rende realmente utile il suo impiego. Eseguita indicando le distanze o coordinate di punti (fino a 100), ridimensiona completamente l'immagine alle dimensioni reali, consentendo di lavorare su essa con i normali strumenti di progettazione.

ArchlineXP

Gestione dell'immagine

È possibile caricare immagini in tutti i formati di uso comune. Funzioni specifiche consentono di modificare graficamente e numericamente la rotazione, la dimensione fisica, la scontornatura di aree e l'impostazione di criteri di trasparenza dei pixel.
Il calcolo degli scarti (lineare, medio e quadratico) consente di controllare la qualità generale della calibrazione e la sua accuratezza.

Image Editor

ARCHlineXP® risolve in modo incredibilmente veloce ed allo stesso tempo elegante e completo la costruzione di volumetrie di edifici. Ogni singolo edificio viene generato e posizionato automaticamente alla elevazione corrispondente del terreno ottenendo in pochi attimi il progetto urbanistico desiderato. Ogni edificio (volume) è identificato come elemento indipendente a cui sono associabili i valori o parametri urbanistici.

Accuratezza Della Misura

L'accuratezza del rilievo fotogrammetrico dipende dalla qualità della camera utilizzata, dalla risoluzione, dalla geometria della ripresa (posizione relativa) e dalla precisione dell'operatore nell'identificare i punti di calibrazione della foto. Sono raggiungibili accuratezze massime dell'ordine 1:2000 (5 mm su 10.Om) e minime 1:500 (20mm su 10.0m).

ArchlineXP

Le altre caratteristiche:

Hai trovato un link non valido o un sito linkato nell'articolo che non si apre? comunicacelo e tenteremo di sistemarlo al più presto!