In questo tutorial vediamo come copiare tramite il cavo USB solitamente fornito insieme allo smartphone o tablet, tutte le fotografie e i video acquisiti tramite la fotocamera del proprio telefono.

La presente guida è studiata per chi possiede uno smartphone o un tablet con sistema operativo Android, potrebbe non funzionare se il sistema operativo è antecedente a Windows 7, ad esempio con Windows XP non tutti i dispositivi potrebbero essere supportati.

Per iniziare è necessario collegare il cavo fornito con il telefono ad una porta USB sul computer, il cavo in questione da un'estremità avrà un connettore classico USB, mentre dall'altra potrebbe essere micro USB o USB di tipo C, prima di collegare l'altra estremità allo smartphone, sbloccare quest'ultimo tramite pin, sequenza, impronta, o il metodo di sblocco schermo impostato dall'utente, dopodiché collegare il cavo.

Se è stato effettuato tutto in maniera corretta, il computer dopo pochi attimi riconoscerà il telefono collegato; sul PC, aprendo una qualsiasi finestra di "Esplora file" o "Computer" (anche tramite tasto Windows + E), sarà visibile nella sezione che visualizza le unità di sistema (disco fisso, unità ottica, etc.):

Trasferire foto e video da smartphone a pc

Se il collegamento allo smartphone o al tablet non compare, provare a scollegarlo e ricollegarlo, sempre a schermo sbloccato, verificare se il telefono richiede di essere impostato per il trasferimento file, inoltre verificare che nell'area notifiche vi sia una notifica che, una volta cliccata, mostri una schermata simile a quella riportata sotto, in tal caso impostare "Trasferimento di file", in caso contrario il dispositivo potrà non essere visualizzato o potrebbero essere richiesti driver aggiuntivi da installare tramite il supporto fornito assieme al telefono o reperibili dal sito del produttore, per essere correttamente riconosciuto dal sistema operativo.

Trasferire foto e video da smartphone a pc - impostazioni smartphone

Quando il dispositivo risulterà visibile, basterà cliccare due volte sull'icona corrispondente per leggere la memoria interna e l'eventuale scheda di memoria (MicroSD) inserita:

Trasferire foto e video da smartphone a pc

Normalmente, le foto scattate e i video salvati sono in una cartella predefinita nominata "DCIM", questa cartella, se non specificato diversamente, risiede nella memoria interna del dispositivo, cliccare due volte sulla voce "Memoria interna" per visualizzare tutte le cartelle presenti e localizzare quella interessata.

Trasferire foto e video da smartphone a pc

All'interno di questa cartella possiamo trovare un'ulteriore cartella che può essere nominata, ad esempio, "Camera", sfogliando tale cartella, possiamo trovare tutte le foto e i video scattati.

Trasferire foto e video da smartphone a pc

Tutti questi file (foto e video) possono essere copiati normalmente utilizzando le classiche funzioni integrate in Windows (copia e incolla), ma anche cancellati o rinominati, proprio come se si trattasse di operare su un'unità del computer, quindi prestare attenzione alle operazioni svolte, anche sulle altre cartelle del telefono.
Pressupponendo che l'utente sa già utilizzare le funzioni di copia e incolla di Windows, è ora quindi possibile copiare le foto e i video desiderati dallo smartphone o dal tablet direttamente in un cartella del proprio PC, in modo da avere una copia di sicurezza o per essere stampante, modificate con il programma di grafica preferito o altri scopi.

Allo stesso modo, ovviamente, è possibile operare anche sulla memoria aggiuntiva del dispositivo, la classica MicroSD, se presente, ed è possibile anche effettuare l'operazione inversa, cioè trasferire file e cartelle di tutti i tipi presenti sul PC nella memoria del telefono.

Un piccolo suggerimento: se si vogliono copiare foto e video ricevuti tramite WhatsApp, è possibile trovare questi ultimi sfogliando la memoria interna del dispositivo, aprendo la cartella "WhatsApp", poi la cartella "Media", all'interno di essa vi saranno diverse cartelle tra cui "WhatsApp Images", che contiene le immagini ricevute e inviate e "WhatsApp Video", che contiene i video ricevuti e inviati.

Per sincronizzare file e cartelle via Wi-Fi in maniera semi automatica da uno smartphone Android ad un PC, è possibile leggere questa guida.