Il nuovo browser Microsoft Edge basato su Chromium

Esce ufficialmente oggi il nuovo browser Edge con il numero di versione 79.0.309.65, distribuito da Microsoft per i sistemi operativi Windows 10, Windows 8/8.1 e Windows 7, macOS, iOS e Android.
Il nuovo Edge è basato sul motore Chromium utilizzato anche in Google Chrome, è stato riprogettato praticamente da zero, e tra le nuove caratteristiche e migliorie, spicca senza dubbio la nuova schermata delle impostazioni, che, rispetto alla precedente, ora ha una fruibilità maggiore e, diversamente dal "vecchio" Edge, ora occupa tutta la schermata offrendo anche molte più impostazioni, simile a quella vista in Firefox e Chrome; possiamo notare anche una grafica più gradevole e smussata, nelle impostazioni è ancora possibile cambiare il tema chiaro/scuro, anche l'icona dell'applicazione non è più la classica "e" azzurra ma è stata rimpiazzata da una sorta di onda colorata e sfumata in tinte blu/verdi.

Come già visto in Google Chrome, è ora possibile anche in Edge creare più profili utente, indipendenti dall'utente utilizzato per accedere a Windows, che memorizzano i dati in locale e non in un sistema cloud, ma restano comunque associabili al proprio account Microsoft per sincronizzare preferiti, password e quant'altro su diversi dispositivi.

Migliorata anche la gestione delle estensioni, che ora possono essere installate non solo dal Microsoft Store ma anche da Chrome Web Store, previa abilitazione dell'apposita opzione "Consenti estensioni da altri archivi" presente nella pagina delle Estensioni di Edge.

La nuova versione di Microsoft Edge risulta essere molto veloce rispetto al predecessore, lo confermano i vari test effettuati, talvolta esce vincitore superando browser del calibro di Google Chrome e Mozilla Firefox, consigliamo l'aggiornamento alla nuova versione.

Per scaricare la nuova versione di Microsoft Edge basata su Chromium per il proprio sistema operativo, è possibile fare riferimento a questa pagina.
Salvo impostazioni particolari, la nuova versione andrà a sostituire la versione di Edge attuale integrata nel sistema operativo Windows 10.

Per gli utenti che desiderano installare il nuovo Edge anche su altri PC senza connessione ad Internet o predisporre meccanismi per installazioni automatiche, è possibile scaricare il pacchetto di installazione completo in formato msi (anche denominato offline installer) navigando su questa pagina e selezionando la versione desiderata dai menù a tendina; è consigliato scaricare la versione "stable", infatti il file scaricato da link sopra riportato non è altro che un'utilità che andrà a scaricare il pacchetto completo per l'installazione sul singolo PC; il file di installazione con estensione .msi sarà poi copiabile su chiavetta usb o altre destinazioni per installazioni multiple, in attesa che venga reso disponibile tramite Windows Update.

Microsoft Edge 2020 pacchetto di installazione offline - offline installer

Hai trovato un link non valido o un sito linkato nell'articolo che non si apre? comunicacelo e tenteremo di sistemarlo al più presto!