Aggiornamento del 30 aprile 2015: una nuova build (10074) è disponibile per il download, anche in lingua italiana, a questa pagina.


Questa nuova versione, oltre alla correzioni di bug e ottimizzazioni varie apporta modifiche all'interfaccia grafica, introducendo nuovamente le trasparenze e gli effetti similari a quelli già visti in Windows 7.

Aggiornamento del 25 marzo 2015: una nuova build (10041) è disponibile per il download, anche in lingua italiana, a questa pagina.


Le novità principali introdotte sono il menù start trasparente e l'assistente vocale Cortana disponibile anche in lingua italiana e un sistema di aggiornamenti basato, oltre che dai server ufficiali Microsoft, anche su uno speciale circuito P2P.

Aggiornamento del 28 gennaio 2015: una nuova build (9926) è disponibile per il download, anche in lingua italiana, a questa pagina.


La nuova versione apporta modifiche e migliorie di stabilità e funzionalità tra le quali spiccano un menù Start modificato rispetto alla precedente versione, Windows Update è stato tolto dal pannello di controllo e spostato nella sezione "Impostazioni" (settings), e la funzionalità delle notifiche (icona in basso a destra) è stata cambiata totalmente.

Di seguito una schermata del desktop standard con il menù Start aperto:

Windows 10 Technical Preview build 9926


Le informazioni che seguono sono riferite alla precedente build.

Windows 10 Technical Preview

Disponibile per il download la versione di Windows 10 Technical Preview, installabile liberamente da qualsiasi utente, questa versione è solo un'anteprima di ciò che sarà il prossimo sistema operativo Microsoft, potrebbe non rappresentare a pieno il prodotto finale; la versione definitiva dovrebbe essere rilasciata prima dell'estate 2015.

Dopo l'installazione su PC desktop o notebook si può già notare l'avvio direttamente sul desktop, e non più nella schermata iniziale di Windows 8 e 8.1, inoltre ricompare il comodo pulsante Start, che offre più o meno le stesse funzioni di quello presente in Windows 7, a fianco possiamo trovare la funzionalità di ricerca e una nuova caratteristica: la possibilità di aggiungere desktop virtuali, configurabili a piacimento dall'utente.

Per provare a pieno le nuove funzionalità è possibile scaricare le ISO di Windows 10 a 32 e a 64 bit, facendo riferimento a questa pagina, le lingue disponibili sono elencante a fianco del link per il download (italiano non presente al momento), il codice prodotto per l'installazione/attivazione è specificato sempre nella stessa pagina.

Hai trovato un link non valido o un sito linkato nell'articolo che non si apre? comunicacelo e tenteremo di sistemarlo al più presto!