Con le edizioni precedenti a Windows 10, quando si eliminavano file e cartelle, veniva sempre richiesta una conferma, tramite una piccola finestra di dialogo, in modo da evitarne l'eliminazione accidentale, a volte anche dovuta alla pressione non desiderata del tasto Canc sulla tastiera.
In Windows 10 è stato scelto di non rendere predefinita questa impostazione, ma forse è bene tenerla attiva, per evitare appunto, l'eliminazione accidentale; in questa brevissima guida vediamo come ripristinare la conferma di spostamento nel cestino di Windows dopo aver scelto di eliminare file e cartelle.

Per ripristinare la situazione vista in tutte le precedenti versioni di Windows, è sufficiente cliccare con il tasto destro del mouse sull'icona del cestino e poi selezionare la voce Proprietà, la piccola finestra sotto riportata verrà mostrata.

Proprietà del cestino di Windows 10

Ora è sufficiente selezionare la voce Visualizza conferma eliminazione e cliccare sul pulsante Applica, in questo modo, ogniqualvolta verranno eliminati file e cartelle, Windows mostrerà nuovamente una richiesta di spostamento nel cestino; sempre nella stessa finestra, sono visibili altre opzioni, come quella per impostarne la dimensione massima (in Megabyte), oppure per inibire direttamente l'uso del cestino, cioè eliminare direttamente i file (non consigliato), una volta effettuate le impostazioni, cliccare OK per chiudere la finestra.

Hai trovato un link non valido o un sito linkato nell'articolo che non si apre? comunicacelo e tenteremo di sistemarlo al più presto!