Oggi è il giorno ufficiale del lancio sul mercato di Windows 10, chi possiede un PC con installato una regolare licenza di Windows 7 o 8.1 ha diritto ad installare e ricevere una licenza totalmente gratuita di Windows 10.

E' stato reintrodotto finalmente il menù Start, rivisitato graficamente e con alcune diversità rispetto a quello presente in Windows 7, ma comunque abbastanza personalizzabile; tra le altre cose, per chi volesse inserire i collegamenti alle cartelle più usate per una rapida apertura, come Documenti, Musica, Immagini, Video, Download e altri collegamenti come ad esempio Rete e Impostazioni può procedere seguendo questa piccola guida.

Per iniziare cliccare sull'icona del Centro notifiche in basso a destra e selezionare Tutte le impostazioni.
(Oppure cliccare con il tasto destro del mouse in un'area vuota sul desktop e selezionare Personalizza).

Windows 10 - Inserire collegamenti nel Menu Start

Nella finestra delle impostazioni visualizzata selezionare la voce Personalizzazione - Sfondo, schermata di blocco, colori per visualizzare la sezione corrispondente, qui selezionare la voce Start, nella colonna di destra.

Windows 10 - Inserire collegamenti nel Menu Start

Cliccare sulla voce Scegli le cartelle da visualizzare in Start, apparirà una lista di voci con relativo selettore per attivare e disattivare i collegamenti alle cartelle e alle funzionalità che si desidera far apparire nel menù Start, selezionare quelle desiderate.

Windows 10 - Inserire collegamenti nel Menu Start

Dopo aver attivato le voci desiderate, cliccando sul menù Start, queste saranno presenti nell'area di sinistra.

Windows 10 - Inserire collegamenti nel Menu Start

Hai trovato un link non valido o un sito linkato nell'articolo che non si apre? comunicacelo e tenteremo di sistemarlo al più presto!