Importare PDF in Word

Con le più recenti versioni del famoso programma di videoscrittura Microsoft Word, che solitamente fa parte della suite Microsoft Office, è possibile importare e convertire un normale documento PDF, salvo restrizioni particolari, ed eseguire modifiche su di esso, per poi esportarlo nuovamente in formato PDF oppure salvarlo nel formato che si desidera (docx, doc, odt, etc.)

L'operazione è alquanto semplice e basilare, basta infatti aprire il programma Word, selezionare "File" "Apri", dalla finestra di selezione file, spostarsi nella cartella che contiene il PDF che si vuole aprire e selezionarlo, se non dovesse essere visibile provare a selezionare dall'elenco a discesa presente a fianco della casella "Nome file", la voce "File PDF", dopodiché cliccare sul pulsante Apri.

Con molta probabilità, Word avviserà che sta per convertire un documento PDF in un documento Word modificabile e che il risultato potrebbe non essere identico al PDF originale, infatti in caso di PDF molto elaborati, con grafiche, tabelle e impaginazioni particolari, risulterà molto difficile ottenere un file perfettamente formattato e sarà necessario l'intervento dell'utente per sistemare alcune parti di testo, grafica e impaginazione per renderlo il più possibile identico all'originale.

Un altro sistema, meno efficace ma utile per PDF con molto testo, è quello di aprire il PDF con il programma preferito, come il classico Acrobat Reader, selezionare tutto il documento tramite la voce "Seleziona tutto", presente nel menù "Modifica" (o tramite la pressione del tasto CTRL + A), e poi incollare il tutto nel programma di videoscrittura selezionando "Incolla" o premendo CTRL + V.

Si può anche ricorrere ad uno dei tanti servizi online, come quello offerto da iLovePDF, basta infatti caricare il PDF da convertire e in pochi attimi verrà generato il documento word, scaricabile e modificabile.

Hai trovato un link non valido o un sito linkato nell'articolo che non si apre? comunicacelo e tenteremo di sistemarlo al più presto!